Antica Drogheria - Vino e Cioccolato
Picture of Antica Drogheria
Antica Drogheria

Come abbinare perfettamente vino e cioccolato

Vino e cioccolato sono due alimenti che non vorremmo mai che mancassero nelle nostre tavole. Caratterizzati entrambi da una grande personalità, riescono a trasformare anche il pasto più frugale in qualcosa di unico e di estremamente piacevole.

Molte persone, amanti di vino e cioccolato, si chiedono come utilizzare assieme questi prodotti e quali siano gli abbinamenti migliori.

Va detto che vino e cioccolato non sono così facili da abbinare, in quanto hanno caratteristiche particolari che potrebbero risultare in contrasto l’una con l’altra.

Tuttavia, proprio perché si tratta di una sfida ardua anche per gli esperti, vale la pena di provare a vincerla, creando degli abbinamenti piacevoli e, perché no?, anche arditi.

Vino e cioccolato: perché sono difficili da abbinare

Cioccolato e vino sono due alimenti caratterizzati da una grande personalità. Proprio per questo motivo l’abbinamento tra vino e cioccolato è considerato uno dei più difficili da fare in cucina.

Il cioccolato, per la presenza di burro di cacao, ha una patina untuosa che tende a rimanere sulle papille gustative. Inoltre, il cioccolato, proprio come il vino, contiene dei tannini che, anch’essi, tendono a rimanere a lungo in bocca. Proprio questi due elementi rendono più difficile la convivenza tra il cioccolato e il vino che, essendo acido, tende a creare un effetto poco piacevole con ciò che il cioccolato lascia in bocca.

Al contrario, il cioccolato si sposa molto bene con l’acqua fresca, meglio se frizzante in quanto le bollicine aiutano a “pulire” la bocca dalla patina untuosa, e con i distillati, in particolare la grappa, il cognac e il rhum. Non per nulla, sono molto diffusi e apprezzati proprio i cioccolatini al liquore.  

Fino a pochi anni fa, l’abbinamento cioccolato vino era fortemente sconsigliato dagli esperti. Tuttavia, negli ultimi anni la cucina internazionale si è aperta a scelte più ardite e originali dando una chance anche al matrimonio tra questi due alimenti apprezzatissimi. I gusti sono cambiati e si sono aperti alle novità, così che sono nati abbinamenti un tempo impensabili.

Antica Drogheria - Vino e Cioccolato

Le regole per abbinare il cioccolato al vino

Sebbene oggi si provi molto più frequentemente ad abbinare il cioccolato al vino, o viceversa, e si tentino accostamenti fino a poco tempo fa scartati a propri, per riuscire nell’impresa si deve tenere conto di alcuni aspetti.

  • Vino e cioccolato, sia in abbinamento sia consumati singolarmente, dovrebbero sempre essere di buona qualità. I prodotti di qualità, infatti, lasciano in bocca un retrogusto piacevole e hanno una minore probabilità di perdere le loro caratteristiche primarie. Pertanto, prodotti di qualità garantiscono un’ottima resa e sono protagonisti di abbinamenti migliori.
  • Se il cioccolato ha una elevata quantità di cacao e, quindi, si presenta con un gusto intenso, il vino deve essere altrettanto strutturato.
  • Una delle regole principali negli abbinamenti è quella di pareggiare l’intensità dei cibi che si accostano, altrimenti il rischio è che uno copra l’altro. Nel caso di vino e cioccolato, la struttura corposa del vino aiuta a equilibrare la tendenza del cacao di lasciare in bocca un retrogusto amarognolo.
  • Anche la dolcezza deve essere bilanciata: il cioccolato non andrebbe mai abbinato con vini secchi o spumanti brut, che rischiano di risultare acidi al palato.
  • I rossi molto tannici sono sconsigliati nell’abbinamento con il cioccolato.
    Anch’esso, infatti, contiene tannini e, se si sommano, si può generare in bocca una sensazione troppo astringente e allappante.
  • Il cioccolato bianco, che è più dolce e ricco di burro di cacao, può essere abbinato a vini più dolci e dal gusto spiccatamente zuccherino. L’importante è che la dolcezza di entrambi sia ben equilibrata. 
|Sponsorizzato

I migliori abbinamenti tra vino e cioccolato nei dolci

Quando a fine pasto si serve un dolce, è abitudine quella di accompagnare il dessert a un vino, di solito un vino dolce.

Se il dessert è a base di cioccolato, le regole per l’abbinamento saranno sostanzialmente le stesse che si utilizzano per il cioccolato.

In particolare, le torte soffici al cioccolato dovrebbero abbinarsi a un vino con la stessa intensità di struttura e analoga dolcezza. Per esempio, una Sacher ricoperta di cioccolato fondente e farcita con marmellata di arance richiede un vino particolarmente strutturato. Un passito maturo, meglio se invecchiato in botti di rovere, può offrire la giusta consistenza e struttura per reggere l’abbinamento con la Sacher.

Una particolarità di questa sostanza consisterebbe nel fatto che non solo previene la formazione di radicali liberi ma che è anche efficace a neutralizzare quelli già esistenti.

Antica Drogheria - Vino e Cioccolato

Le torte con una consistenza più compatta e meno soffice, come per esempio i brownie, si accordano bene con vino meno liquorosi che asciugano la bocca dall’untuosità del dolce. Non devono però risultare troppo acidi.   

I dolci al cucchiaio al cioccolato richiedono un abbinamento diverso a seconda dell’intensità del cioccolato usato per creare il dessert. Più il cioccolato è amaro, più dovrebbe essere strutturato il vino. In ogni caso, la gamma di vini su cui orientarsi appartiene ai vini liquorosi, come per esempio il Moscato Liquoroso di Pantelleria.

Per i dolci al cioccolato bianco l’abbinamento è, generalmente, più semplice: il gusto può essere più gentile, a condizione di garantire il giusto grado di dolcezza. La gamma dei vini che si accordano con questo tipo di dolci varia dai Moscati all’Erbaluce Passito.

Il cioccolato fondente, da gustare in tavoletta o come cioccolatino, rappresenta sicuramente l’abbinamento più difficile. Necessita, infatti, di un vino particolarmente corposo: le sensazioni gusto olfattive del cioccolato devono essere equilibrate con una persistenza aromatica intensa del vino. Una buona soluzione, da valutare però in base alla percentuale di cacao presente nel cioccolatino, può essere rappresentata dal Barolo chinato.  

Condividi questo post
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.