Antica Drogheria Ricetta Torta Al Te Matcha 01
Antica Drogheria
Antica Drogheria

I dolci al tè: la torta al tè matcha

La torta al tè matcha non è solo un dolce piacevolissimo al palato, ma racchiude in sé l’essenza stessa del tè verde e di tutti gli effetti benefici che questa bevanda porta con sé.

Il tè matcha, del resto, trova numerose applicazioni proprio in pasticceria, dove il suo gusto delicato e particolarissimo si sposa bene con dolci di vario genere: dalle torte ai pasticcini fino ad alcune ricette salate.

Si tratta di un dolce leggero e soffice, adatto soprattutto alla colazione o da accompagnarsi a una buona tazza di tè magari proprio per l’afternoon tea.

Il tè matcha: il prezioso tè giapponese in polvere

Il tè matcha è un tè verde la cui origine è giapponese, area geografica in cui attualmente è più diffuso. A differenza dagli altri tipi di tè verde, anziché utilizzare le foglie e metterle in infusione, viene usato in polvere.

Probabilmente in origine, ovvero ai tempi della dinastia Tang (618-907 d.C.), l’uso del tè non avveniva attraverso l’essicazione delle foglie, ma prevedeva una cottura a vapore delle foglie che poi venivano commercializzate in grandi dischi pressati. Ciò consentiva un più facile trasporto ed evitava che le foglie subissero un deterioramento. Prima di utilizzarle, venivano poi tritate finemente e mescolate all’acqua calda: il termine matcha, infatti, significa sfregato. Pare che l’uso di essiccare le foglie e metterle in infusione sia successivo e che probabilmente risalga alla dinastia Song (960-1279 d.C.).

Il tè verde, e in particolare il tè matcha, è considerato un superfood: fanno parte di questa categoria quei cibi che hanno un particolare effetto benefico sulla salute. Oltre al tè verde, sono considerati particolarmente benefici anche le bacche di gojii, alcuni tipi di alghe e i semi di Chia.

Il tè matcha è particolarmente efficace grazie all’elevato contenuto di antiossidanti, che non solo ritardano l’invecchiamento e combattono i radicali liberi, ma che sembrano essere molto validi nella prevenzione di patologie cardiache e di alcuni tumori.

Antica Drogheria Ricetta Torta Al Te Matcha 02

La ricetta della torta al tè matcha

La ricetta della torta al tè matcha è piuttosto semplice da realizzare, in quanto di tratta di un dolce poco elaborato, ma ricco di sapore e benefico per la salute.

Proprio per il ridotto contenuto di grassi e per l’apporto benefico del tè matcha in polvere, è consigliata anche per i bambini e gli anziani. Trattandosi, però, di un dolce, se si è a dieta o se si hanno patologie che limitano l’assunzione di zuccheri, è sempre meglio rivolgersi al proprio medico di fiducia e, comunque, non abusarne.

Come preparare la torta al tè matcha

Adattissima alla colazione o a uno spuntino, la torta al tè matcha si accompagna bene con il tè e con altre bevande calde e, per i più golosi, può essere servita con burro e marmellata ai frutti rossi.

|Sponsorizzato

Ingredienti

  • Farina 00 250 gr.
  • Zucchero di canna 150 gr.
  • 2 uova
  • Un vasetto di yogurt bianco
  • Olio extra-vergine 80 gr.
  • 1 bustina lievito per dolci
  • 2 cucchiaini di polvere di tè matcha + uno
  • 1 cucchiaio di latte
  • Zucchero a velo q.b.

Procedimento

In una ciotola, montare con la frusta o il frustino elettrico le uova con lo zucchero fino a ottenere un composto spumoso e “che scrive”. Quando il composto è ben fermo, aggiungere lo yogurt, mescolando delicatamente e facendo attenzione a non smontare il tutto.

In un’altra ciotola, mescolare bene la farina con il lievito, eliminando tutti i grumi. Aggiungere la farina e il lievito al composto di uova e zucchero, amalgamando delicatamente. Aggiungere l’olio a filo, mescolando con un cucchiaio di legno dall’alto verso il basso con movimenti uniformi.

Far scaldare un po’ di latte e metterne un cucchiaio in una tazzina, nella quale verranno sciolti due cucchiaini di polvere di tè verde. Versare il liquido ottenuto nel composto e amalgamarlo accuratamente.

Foderare una tortiera con un diametro di 22 centimetri con la carta forno: per farla aderire completamente ai bordi, si può spalmare un po’ di olio con un pennellino da dolci. Versare il composto e livellare.

Infornare nel forno già caldo a 180° per una quarantina di minuti. Per una cottura uniforme e per favorire la lievitazione, è consigliabile utilizzare il forno statico. Prima di sfornare, fare la prova dello stecchino: se lo stecchino risulta ben asciutto, significa che la torta è cotta.

Quando sarà ben raffreddata, metterla su un piatto di portata. Mescere mezzo cucchiaio di zucchero a velo con un cucchiaino di polvere di tè matcha e spolverizzare la torta.

Antica Drogheria Ricetta Torta Al Te Matcha 03

Così come si usa fare con i dolci serviti nell’afternoon tea, anche questa torta può essere servita assieme alle marmellata.

Si possono scegliere i sapori a piacere, tendendo conto che questo dolce dà il massimo risultato soprattutto se abbinato a marmellate non troppo dolci o, comunque, con un retrogusto acidulo, come quella di lampone o di frutti rossi in genere.    

Condividi questo post
Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email