Antica Drogheria Preparare In Casa Gelato Al Te Verde 01
Antica Drogheria
Antica Drogheria

Preparare in casa il gelato al tè verde matcha

In Occidente, per molto tempo il tè verde è stato scelto da un numero molto ristretto di persone, mentre la stragrande maggioranza ha sempre preferito i tè neri.

Negli ultimi anni questa tendenza si è leggermente modificata, anche grazie ai notevoli benefici del tè verde sulla salute, e man mano ha iniziato a utilizzarlo un numero sempre crescente di persone.

A livello gastronomico, il tè verde matcha, già ampiamente utilizzato in Oriente, è diventato un ingrediente ricercatissimo grazie ai suoi effetti benefici per la salute, sia per le qualità organolettiche.

Molto utilizzato soprattutto nei dolci, permette di creare ricette gustosissime e molto apprezzate, come per esempio il gelato al tè verde matcha.

Il tè verde matcha: un vero super food

Ricco di minerali, vitamine e caffeina, il tè matcha è considerato un vero e proprio superfood grazie alla alta concentrazione di aminoacidi e antiossidanti, che proteggono le cellule dall’attacco dei radicali liberi.

Non solo, dunque, previene l’invecchiamento, ma l’elevata presenza di caffeina lo rende un prodotto energizzante e stimolante.

A differenza dal tè in foglie, il tè matcha subiscono una lavorazione particolare, nella quale viene estratto il principio attivo della foglia, detto Tencha, per essere essiccato e tritato finemente con speciali macine.

A differenza del caffè l’effetto energizzante e stimolante non è associato al nervosismo: oltre alla caffeina, infatti, il tè matcha contiene L-teanina, un aminoacido che combatte l’ansia e contrasta gli effetti negativi della caffeina. Di conseguenza, stimola la concentrazione, potenzia la memoria e l’attenzione, senza avere effetti collaterali come irrequietezza, insonnia, etc.

Antica Drogheria Preparare In Casa Gelato Al Te Verde 02

Dolci al tè: il gelato al tè matcha

In Giappone l’uso del tè matcha è diffusissimo, tanto da essere uno degli ingredienti più apprezzati per i dolci ma anche del gelato.

Girando per le vie delle città non è affatto strano incontrare persone che gustano coni gelati dal colore verde acceso: se qualcuno avesse il dubbio, non si tratta di gelato al pistacchio ma proprio di gelato al tè verde matcha. Qui viene servito nella monaka, una cialda di riso che ha la funzione del nostro cono.

Secondo le statistiche, il tè verde è uno dei gusti di gelati più amati in questo paese, assieme alla vaniglia, la fragola e il cioccolato, ed è molto diffuso anche in altri paesi orientali. Da noi in occidente per ora è ancora poco diffuso e viene servito solo nei ristoranti giapponesi o in poche prestigiose gelaterie.

Uno dei motivi per cui nelle nostre zone non è così facile trovarlo probabilmente è legato anche ai costi. Finché non ci sarà una domanda sufficiente, è molto improbabile che venga immesso sul mercato, anche se il gusto delizioso già di per sé giustificherebbe la scelta.

Quello che però si può fare, se non si ha la fortuna di trovare in zona una gelateria che lo proponga, è prepararlo in casa.

Preparare il gelato matcha in casa

Grazie alla cremosità di questo gelato, è possibile prepararlo in casa anche se non si è provvisti della gelatiera. L’importante è scegliere un tè matcha di alta qualità, sebbene il costo sia piuttosto elevato: nei negozi specializzati oppure online se ne possono trovare di ottime: la differenza consiste nel tipo di foglia che viene utilizzata. Per il matcha biologico vengono scelti i primi germogli, mentre per le qualità di livello inferiore vengono utilizzate anche le foglio delle raccolte successive.

Ovviamente, migliore è la qualità dell’ingrediente principale, migliore sarà il risultato finale.

|Sponsorizzato
Antica Drogheria Preparare In Casa Gelato Al Te Verde 03

Ingredienti del gelato al tè verde matcha

Gli ingredienti del gelato al tè verde sono pochi:

  • 2 cucchiai di tè verde matcha in polvere (circa 30 grammi)

  • 100 grammi di zucchero di canna

  • 240 ml di latte

  • 240 ml di panna con una ridotta quantità di grassi (18%-30%)

  • Un pizzico di sale

Come prima cosa, vanno poste in una ciotola la polvere di tè e lo zucchero, dove devono essere mescolati accuratamente.

In un’altra casseruola, porre il latte e la panna e farli scaldare. Aggiungere il composto di polvere di tè e zucchero assieme a un pizzico di sale, mescolando con la frusta, affinché si amalgami completamente. Continuare a mescolare, per evitare la formazione di grumi, e fare attenzione a non raggiungere mai la temperatura di ebollizione.

Quando il composto inizia a fare schiuma, versare il composto in una ciotola, possibilmente in acciaio, e immergerla nel ghiaccio o nell’acqua fredda affinché si raffreddi rapidamente.

Se si usa la gelatiera, una volta raffreddato il composto, può essere messo nel cestello della gelatiera e prodotto il gelato secondo le istruzioni della macchina.

Se, invece, non si possiede la gelatiera, si può porre la ciotola direttamente in freezer, avendo cura di tirarla fuori dal freezer ogni mezz’ora e mescolare accuratamente per evitare che il gelato si solidifichi completamente. Nel giro di qualche ora il gelato sarà pronto e si potrà servire con biscottini alla cannella oppure con qualche foglia di menta per guarnizione.

Condividi questo post
Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email