Energizzanti naturali - Antica drogheria
Picture of Antica Drogheria
Antica Drogheria

Le super polveri energizzanti: cosa sono

Sono energizzanti naturali e sono, in genere, in polvere: veri e propri super food che ci aiutano a rimetterci in forma senza fare ricorso alle sostanze chimiche.

Sono le cosiddette super polveri e vengono usate sempre più frequentemente per aumentare il proprio benessere generale.

C’è chi se ne serve come integratore quando fa sport e chi, invece, le usa prevalentemente in primavera quando si realizza un calo fisiologico delle energie e delle difese immunitarie. Oggi sono sempre più di moda e la loro richiesta sul mercato è aumentata esponenzialmente, tanto che sono considerate una vera e propria ricchezza, anche per il prezzo non sempre è economico.

Energizzanti naturali: super food di spezie, erbe e frutti

I prodotti energetici naturali sono ricavati da spezie, erbe o frutti. Non è una novità, infatti, che queste sostanze abbiano una serie di vantaggi per la salute grazie all’alta quantità di principi attivi che contengono.

Tuttavia, finché vengono utilizzati come tisane o come condimenti nei piatti, hanno una concentrazione non sufficiente per dare un effetto immediato.

Usate invece sotto forma di polveri, magari in barretta o da aggiungere alle bevande, aumentano sensibilmente la concentrazione dei loro principi attivi e danno un effetto immediato. Tuttavia, benché non siano delle vere e proprie medicine, vanno comunque utilizzate con moderazione e non considerate come dei rimedi miracolosi.    

Energizzanti naturali - Antica drogheria

Ginseng

Il ginseng è una radice che ha iniziato ad avere successo nel momento in cui si è iniziato a preparare bevande come il caffè al ginseng. Avendo un quantitativo di caffeina molto ridotto, inizialmente è stato utilizzato da coloro che desideravano bere un caffè decaffeinato.

Poiché ha anche un buon gusto, ha avuto successo e, di conseguenza, una importante diffusione. Si tratta di un energizzante naturale usato da integratore grazie alle sue proprietà tonificanti. Inoltre, è utile per contrastare lo stress e, secondo alcuni, migliorerebbe anche le prestazioni sessuali. Inoltre, aiuta a migliorare la concentrazione e aumenterebbe la memoria, pertanto, molti consumatori di ginseng sarebbero proprio gli studenti. Per questi motivi sarebbe considerato il miglior energizzante naturale.

Guaranà

La polvere di guaranà si ricava dai semi della Paullinia Capuana, che è una pianta arrampicante originaria del Rio delle Amazzoni.

Viene considerato un importante integratore, con effetti energizzanti e tonici. Inoltre, sarebbe in grado di aumentare sensibilmente la forza e la resistenza oltre al fatto che, così come avviene per il ginseng, essendo uno stimolante, aiuta a rinforzare le capacità cognitive e la memoria.

Sul mercato si trovano delle bevande molto apprezzate sia dai bambini sia dagli adulti.

|Sponsorizzato

Polvere di baobab

Il baobab è una pianta molto conosciuta per la sua stazza imponente e per la sua capacità di sopravvivere molto a lungo.  Le sue proprietà benefiche sono talmente note che viene chiamato “l’albero farmacista”.

Da questa pianta si ricavano dei frutti molto grandi dai quali si estrae una polpa farinosa ricchissima di vitamina C (300 mg/100 g). Inoltre, contiene molte altre vitamine come la B e la A, ma anche sostanze come i minerali e fibre.

Oltre ad avere effetti depurativi e antiossidanti, la polvere di baobab viene utilizzata per contrastare la stanchezza e l’invecchiamento. Inoltre, aiuta a potenziare il sistema immunitario.

Cannella

La cannella è una spezia molto conosciuta e utilizzata in cucina per aromatizzare i piatti, i dolci e le bevande.

Tuttavia, essendo un antiossidante naturale, ha anche effetti positivi sulla salute, come per esempio per la circolazione cardio-vascolare. Inoltre, avrebbe anche effetti antibatterici, antisettici e digestivi. Nella medicina tradizionale veniva utilizzata per il mal di gola e per disinfettare la bocca e il cavo orale. Infine, va segnalato che aiuta la digestione e contrasta i disturbi come la nausea.

Energizzanti naturali - Antica drogheria

Curcuma

La curcuma è una spezia che recentemente ha assunto un ruolo particolarmente importante per le sue proprietà benefiche, in quanto si sono scoperti degli effetti molto interessanti nella prevenzione dei tumori, sebbene gli studi siano ancora in fase di completamento.

Tutto ciò sarebbe dovuto alla presenza di curcumina, un principio attivo presente in elevate quantità nella spezia. In ogni caso, nella medicina ayurvedica la curcumina viene utilizzata da millenni, in particolare per i suoi effetti depurativi per il fegato.

Matcha

Il tè matcha è un tè verde di origine giapponese, molto pregiato, che viene ottenuto dalla polverizzazione delle foglie giovani e tenere.

Per la preparazione della bevanda deve essere messo in acqua e mescolato, in modo che rilasci le sue proprietà nella bevanda.

I suoi effetti benefici sono gli stessi del tè verde, tuttavia, l’utilizzo della polvere garantisce una maggiore concentrazione.

Oggi l’uso di tè matcha è molto apprezzato anche nei dolci in quanto il suo gusto dolce e delicato permette di creare dei sapori molto pregevoli, soprattutto quando viene usato per dolci al cucchiaio, nelle torte, oppure in abbinamento con il cioccolato.

Spirulina

La spirulina è una polvere che si ottiene dall’alga omonima, ricca di sostanze nutrienti. Essa può essere utilizza in cucina ma la sua fama è dovuta all’utilizzo come integratore alimentare.

Oltre ad avere effetti positivi come sostanza depurativa, antiossidante e drenante, è consigliata nei cambi di stagione per aumentare le difese immunitarie e per contrastare l’affaticamento fisico e mentale. Viene usata anche dagli sportivi che devono affrontare prove particolarmente impegnative.  

Moringa

Detta anche “Albero del rafano”, la Moringa è una pianta originaria dell’India e del Pakistan, nota per i suoi effetti benefici, tanto da essere chiamata persino “pianta dei miracoli”.

Secondo la tradizione ayurvedica, la polvere ricavata dai semi e dalle foglie della Moringa sarebbe capace di prevenire ben 300 malattie. In realtà, ha una notevole concentrazione di proteine e di minerali, come calcio e potassio, oltre a numerosi antiossidanti. Proprio per questo motivo viene commercializzata come polvere da utilizzare nei cibi oppure sotto forma di pastiglie, come integratore naturale.

Condividi questo post
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.